giovedì 3 marzo 2011

I GIGANTI DI CARTAPESTA!!!

Voglio farvi vedere qualcuno
(non desidero svelarli tutti perché altrimenti  
vi tolgo la curiosità di venire a vederli!)
dei GIGANTI DI CARTAPESTA,
opere di ingegno e creatività 
dei maestri carristi.
Sfilano la domenica
sui nostri viali a mare!!!
ECCOLI!!!

"Bark-adabra e il grande circo delle pulci"
di M. Breschi












"Non essere sgomento... se la legge va a rilento"
di A. Ricci


"ReXpubblica"
di A. Avanzini


"Trilogia della ruggine epilogo: viaruggine, l' antiruggine, autosbloccante"
di G. Lebrige e C. Rogier


"Shosholoza"
di R. Vannucci


"La Mattanza"
di C. Lombardi


"Embrioni Chimera"
di F. Galli



Ed è "MARE e CORIANDOLI" !!!

8 commenti:

  1. ti stai divertendo tantissimo....brava è così che si fa
    ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Elisabetta grazie d'esser venuta a trovarmi su Uh..la là e avermi lasciato la notizia del matrimonio al carnevale e devo dire che a vedere queste foto gli sposi hanno scelto una super location!!!
    Ciao Eli un bacio

    RispondiElimina
  3. Ciao! Piacere di conoscerti!
    Che bella atmosfera carnevalesca che si respira qui! I carri che hai postato sono magnifici. Io purtroppo è da tantissimo tempo che non ne vedo uno!!:)
    Baci baci
    PS: grazie per esserti iscritta al mio Guf-Away!

    RispondiElimina
  4. ciao Elisabetta
    piacere di conoscerti grazie per esserti iscritta al mio giveaway.......in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  5. Sono davvero belli!!! Ma davvero tanto!

    RispondiElimina
  6. Ciao cara, grazie per esserti iscritta al mio candy e scusa se ti scrivo in ritardo, ma qui siamo allagati. Se vuoi inserire anche tu le ninfee inviami una mail e ti invio il link, qui non me lo fa inserire.In bocca al lupo,Anto

    RispondiElimina
  7. ti passo un link su come ho visto io il carro Rexpubblica di Avanzini a Viareggio 2011
    http://www.lacrisi2009.com/2011/02/rexpubblica-un-carro-di-viareggio-2011.html

    RispondiElimina
  8. Hai ragione sono proprio belli ed impegnano tanta gente e lavoro e creatività!.

    RispondiElimina